• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023
  • 2023/2024

  • Sostenibilità:
     
  • Altre Informazioni:
    ATTENZIONE L'ESAME E' COMPOSTO DA DUE MODULI
    VERIFICARE I PROGRAMMI E IL MATERIALE BIBLIOGRAFICO RELATIVI A OGNI MODULO Per il Programma dettagliato consultare la Guida dello studente 

Programmi a.a. 2014/2015 –
CL Sociologia e Criminologia L40
Storia della Filosofia contemporanea (MFIL/06) - CFU 6
Secondo Semestre
Docente: Prof. Claudio Tuozzolo
email: claudiotuozzolo@tiscali.it




M 1 - Modulo Istituzionale Formale (CFU 3)
I. Filosofie (scienze storico-sociali-culturali e neocriticismo) fra Ottocento e Novecento.
II. Valore-lavoro e Plusvalore in Marx e nel giovane Croce.

Obiettivi formativi del modulo
Il Modulo si propone di fornire i fondamentali elementi di una conoscenza critica della storia della filosofia fra Ottocento e Novecento (con particolare riferimento al fenomeno del "neocriticismo") e di mostrare la possibilità di pensare i fenomeni storici, sociali e scientifici a partire da differenti paradigmi concettuali.

Programma
a) Storia della filosofia contemporanea da Kant ad oggi
b) Lettura e commento di testi della letteratura filosofica

Materiale bibliografico
I) Studenti che frequentano il corso:
Parte generale: buona conoscenza della storia della filosofia da Kant al Neokantismo (gli studenti dovranno fare affidamento, oltre che sulla loro partecipazione attiva al corso, su un buon manuale liceale; ad es. G. Cambiano - M. Mori, Storia e antologia della filosofia, Laterza, Roma-Bari)

Parte monografica:
C. Tuozzolo, Fine del lavoro, decrescita e mercato globale. Riflessioni sul sociale dai miti platonici a Marx e Latouche, il testo è in via di pubblicazione.
C. Tuozzolo, “Marx possibile”. Benedetto Croce teorico marxista 1896-1897 , Franco Angeli (collana di Filosofia delle scienze umane diretta da U. Curi e C. Tuozzolo) Milano 2008 (con particolare riferimento alle parti che verranno indicate durante il corso).
Le parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento e ulteriori testi verranno dettagliatamente indicati all’inizio del semestre di lezioni.
Parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento e ulteriori testi da studiare in modo approfondito:
C. Tuozzolo, “Marx possibile”. Benedetto Croce teorico marxista 1896-1897 , Franco Angeli (collana di Filosofia delle scienze umane diretta da U. Curi e C. Tuozzolo) Milano 2008 (con particolare riferimento alla Introduzione, pp. 11-19);
C. Tuozzolo, Scienze storico-sociali e riferimento ai valori:Croce, il paragone ellittico e il fututo del sogno socialista in Logica, Ontologia ed Etica. Studi in onore di R. Ciafardone, a cura di D. Bosco, R. Garaventa, L. Gentile, C. Tuozzolo, Franco Angeli, Milano 2011, pp. 572- 589.




Testo di riferimento facoltativo:
B. Croce, Materialismo storico ed economia marxistica, Bibliopolis, Napoli 2001

II) Studenti che non frequentano il corso:
Parte generale: buona conoscenza dei seguenti argomenti: Kant (le tre Critiche); L’idealismo di Fichte e di Schelling; Hegel; l'eredità di Hegel e il marxismo; Positivismo; Nietzsche e Freud; Neokantismo e storicismo; Idealismo e storicismo in Italia (gli studenti dovranno fare affidamento su un buon manuale liceale; ad es. G. Cambiano - M. Mori, Storia e antologia della filosofia, Laterza, Roma-Bari; in ogni caso gli studenti non dovranno trascurare lo studio dei seguenti autori: Kant, Fichte, Schelling, Hegel, Schopenauer, Kierkegaard, Destra e sinistra hegeliana, Feuerbach, Marx, Engels, Comte, Durkheim, J.S.Mill, Nietzsche, Freud, Windelband, Rickert, Dilthey, Simmel, Weber, Croce, Gentile).

Parte monografica:
C. Tuozzolo, Fine del lavoro, decrescita e mercato globale. Riflessioni sul sociale dai miti platonici a Marx e Latouche, il testo è in via di pubblicazione.
C. Tuozzolo, “Marx possibile”. Benedetto Croce teorico marxista 1896-1897 , Franco Angeli (collana di Filosofia delle scienze umane diretta da U. Curi e C. Tuozzolo) Milano 2008 (con particolare riferimento all’ Introduzione).
Le parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento, e ulteriori testi, verranno dettagliatamente indicati all’inizio del semestre di lezioni.
Parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento e ulteriori testi da studiare in modo approfondito:
C. Tuozzolo, “Marx possibile”. Benedetto Croce teorico marxista 1896-1897 , Franco Angeli (collana di Filosofia delle scienze umane diretta da U. Curi e C. Tuozzolo) Milano 2008 (con particolare riferimento alla Introduzione, pp. 11-19, e al cap. 2, pp. 87-139);
C. Tuozzolo, Scienze storico-sociali e riferimento ai valori:Croce, il paragone ellittico e il fututo del sogno socialista in Logica, Ontologia ed Etica. Studi in onore di R. Ciafardone, a cura di D. Bosco, R. Garaventa, L. Gentile, C. Tuozzolo, Franco Angeli, Milano 2011, pp. 572- 589.



Testo di riferimento facoltativo:
B. Croce, Materialismo storico ed economia marxistica, Bibliopolis, Napoli 2001

Nota
Gli studenti si atterranno rigorosamente ed esclusivamente a quanto qui indicato. Solo le parti dei testi sopra citati ai quali si fa "particolare riferimento" devono essere obbligatoriamente studiate, mentre le altre parti vanno considerate facoltative e sono consigliate a coloro che vogliono conseguire una eccellente preparazione.
Agli studenti frequentanti potranno esser proposte prove in itinere.

Organizzazione della didattica
Da 18 a 24 ore di lezione in aula; da 51 a 57 ore di studio autonomo.

Verifica finale
L'esame è, di regola, orale; eventualmente, per motivi organizzativi, il docente potrà decidere di far svolgere una prova scritta. In tal caso il candidato ha diritto, nel corso di un breve colloquio finale, di prendere visione dei propri elaborati.

M 2 - Modulo di Approfondimento Teorico-pratico (CFU 3)
Marx, la sociologia concreta, il valore-lavoro e i problemi del capitalismo finanziario contemporaneo.

Obiettivi formativi del modulo
Il Modulo si propone di far acquisire la capacità di riflettere su temi di attualità a partire da un confronto seminariale diretto con testi della tradizione filosofica

Programma
Riflessione sul rapporto fra il valore-lavoro e il capitalismo finanziario contemporaneo.

Materiale bibliografico
I) Studenti che frequentano il corso:
C. Tuozzolo, Fine del lavoro, decrescita e mercato globale. Riflessioni sul sociale dai miti platonici a Marx e Latouche, il testo è in via di pubblicazione.
L. Gallino, Finanzcapitalismo. La civiltà del denaro in crisi, Einaudi, Torino 2011
Le parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento, e ulteriori testi, verranno dettagliatamente indicati all’inizio del semestre di lezioni.
Parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento e ulteriori testi da studiare in modo approfondito:
- L. Gallino, Finanzcapitalismo. La civiltà del denaro in crisi, Einaudi, Torino 2011(con particolare riferimento alle pagine: 5-84 e 133-143);
- FARE, PRASSI, PRODUZIONE. VALORE-PRODUZIONE E LAVORO NELLA SOCIETÀ GLOBALIZZATA., a cura di C. Tuozzolo, “Paradigmi. Rivista di critica filosofica”; anno XXXII (2014), n. 1, con particolare riferimento ai seguenti saggi:
a) C. Tuozzolo, Presentazione, (pp. 9-17);
b) C. Tuozzolo, PRODURRE INFINITO, FINE DEL LAVORO E CRISI DELLA PROPRIETÀ PERSONALE NELLA SOCIETÀ DOMINATA DAI “TROPPOGRANDI”,( pp. 51-74)

Testo di riferimento facoltativo:
K. Marx – F. Engels, Opere complete, vol. XXXI: K. Marx. Il Capitale. Libro I, a cura di R. Fineschi La Città del Sole, Napoli 2011


II) Studenti che non frequentano il corso:
C. Tuozzolo, Fine del lavoro, decrescita e mercato globale. Riflessioni sul sociale dai miti platonici a Marx e Latouche, il testo è in via di pubblicazione.
L. Gallino, Finanzcapitalismo. La civiltà del denaro in crisi, Einaidi, Torino 2011
Le parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento, e ulteriori testi, verranno dettagliatamente indicati all’inizio del semestre di lezioni.
Parti dei testi citati a cui fare particolare riferimento e ulteriori testi da studiare in modo approfondito:
- L. Gallino, Finanzcapitalismo. La civiltà del denaro in crisi, Einaudi, Torino 2011(con particolare riferimento alle pagine: 5-84 e 133-143);
FARE, PRASSI, PRODUZIONE. VALORE-PRODUZIONE E LAVORO NELLA SOCIETÀ GLOBALIZZATA., a cura di C. Tuozzolo, “Paradigmi. Rivista di critica filosofica”; anno XXXII (2014), n. 1, con particolare riferimento ai seguenti saggi:
a) C. Tuozzolo, Presentazione, (pp. 9-17);
b) C. Tuozzolo, PRODURRE INFINITO, FINE DEL LAVORO E CRISI DELLA PROPRIETÀ PERSONALE NELLA SOCIETÀ DOMINATA DAI “TROPPOGRANDI”,( pp. 51-74).
-


Testo di riferimento facoltativo:
K. Marx – F. Engels, Opere complete, vol. XXXI: K. Marx. Il Capitale. Libro I, a cura di R. Fineschi, La Città del Sole, Napoli 2011


Nota
Gli studenti si atterranno rigorosamente ed esclusivamente a quanto qui indicato. Solo le parti dei testi sopra citati ai quali si fa "particolare riferimento" devono essere obbligatoriamente studiate, mentre le altre parti vanno considerate facoltative e sono consigliate a coloro che vogliono conseguire una eccellente preparazione.
Agli studenti frequentanti potranno esser proposte prove in itinere.

Organizzazione della didattica
Da 18 a 24 ore di lezione in aula; da 51 a 57 ore di studio autonomo.

Verifica finale
L'esame è, di regola, orale; eventualmente, per motivi organizzativi, il docente potrà decidere di far svolgere una prova scritta. In tal caso il candidato ha diritto, nel corso di un breve colloquio finale, di prendere visione dei propri elaborati.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram